Arketipo

    Architettura del Fare

    Arketipo è il mensile internazionale di architettura e ingegneria delle costruzioni. È pubblicato in versione bilingue, italiano e inglese. Ciascun numero è monografico e approfondisce un tema di rilievo all’interno del processo produttivo edile, dal progetto alla realizzazione. La struttura della rivista consente di analizzare con un grado di dettaglio crescente il tema scelto per ogni numero. Si comincia con l’Ouverture, la sezione di apertura di ogni uscita, che racconta il progetto di maggiore attualità del mese. Segue la sezione Progetti, che descrive con ampio uso di immagini i progetti di maggiore coerenza con il tema monografico. Il livello di approfondimento diventa massimo nella sezione Progetti in dettaglio, che si spinge fino all’analisi del dettaglio tecnico, grazie alla pubblicazione in scala dei disegni architettonici, piante sezioni e prospetti, e dei dettagli costruttivi più significativi rielaborati dalla redazione. Esaurita l’analisi dei progetti, si apre la sezione Materia, dedicata alla descrizione dei materiali, nuovi o utilizzati in maniera innovativa, e l’analisi delle loro prestazioni in termini di efficienza, anche energetica. La sezione dedicata ai materiali ospita inoltre le interviste alle aziende produttrici particolarmente innovative e il servizio fotografico e redazionale di ritorno dai viaggi in azienda della redazione.

    Argomenti

    Di seguito i temi monografici del 2017: Gen/feb: Costruire a secco. I nuovi obiettivi del risparmio energetico ottenuti con materiali leggeri come metalli, legno, cartongesso, plastica, lastre e isolanti Marzo: Trasparenze. Vetro, pannelli traslucidi e semitrasparenti, finestre e facciate continue che connotano le più recenti realizzazioni in Italia e nel mondo Aprile: Cultura. Luoghi emblematici costruiti con materiali di pregio analizzati nelle scelte progettuali e nelle tecniche costruttive all’avanguardia Maggio: Sbalzi. Strutture di acciaio, calcestruzzo, legno o miste sospese dal suolo che realizzano spazi scenografici aperti al paesaggio Giugno: Scuole. Edifici durevoli, sicuri ed economici costruiti secondo le più recenti normative e indagati dal progetto al dettaglio costruttivo Lug/ago: Infrastrutture. Stazioni, aeroporti, ma anche ponti, passarelle o tunnel sotterranei. Realizzazioni e materiali che descrivono le più recenti soluzioni costruttive Settembre: Legno. L’uso del materiale nelle sue molteplici funzioni: rivestimenti, strutture, pannelli da esterni e interni, lavorazioni, dalle più tradizionali alle più innovative Ottobre: Recupero. Le nuove frontiere della riqualificazione per dare nuova vita agli spazi indagate, come ogni anno, all’insegna del dettaglio tecnologico Nov/dic: Sicurezza. Il tema della sicurezza a 360 gradi. Dai materiali più adatti a una particolare funzione al cantiere, alla progettazione e all’esecuzione di luoghi sicuri e vie di fuga

    Lettori

    – Architetti e Progettisti,
    – Imprese di progettazione, di costruzione e di servizi.
    – Professionisti tecnici privati e pubblici.
    – Università.